.
Annunci online

 
weisghizzi 
scampoli di letteratura - www.weisghizzi.it
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Il mio sito
La piazza di pietra e altre storie
Il blog di mio fratello
Cristina Fabris
Contesti - Agenzia letteraria
CulturaItalia
Per gli amanti del fumetto
Lo spazio bianco
Divilinux
Mefisto
Luca
Elle.uca
Re.In.Stallo
Milo
Bugman
Xdatap1
  cerca



Il mercante di parole


Ecco mio buon Bassanio,
prendi pure il mio pezzo di cuore
e barattalo con l’Ebreo
per avere un po’ d’attenzione.

Prendi pure il mio etto di carne
e pesa quanto valgono le mie parole
che il mio debito l’ho già pagato
con le lacrime e col dolore.

Troppi crediti accumulati
in attesa della buona stagione
sono andati col passar del vento
e col tempo han perso valore.

E all’Ebreo sudicio e avaro
che vorrebbe ghermirmi i pensieri
bastino le parole che già possiede:
solo quelle gli ho promesso
non lealtà, amicizia o fede
e neppure una goccia di sangue.

Ma a te, Bassanio, mia roccia,
lascio a banchetto il mio corpo che langue:
spremi fino all’ultima goccia,
sangue, anima, carne e cuore
perché ciò è tutto quel che possiede
questa misera mercante di parole.

(Le mie poesie si trovano sul mio sito www.weisghizzi.it)



I miei libri



La Piazza di Pietra e altre storie



Parlando di nuvole

Modi e luoghi del fumetto
italiano conteporaneo

 

 

Ubuntu Linux 9.10

Guida compatta

Disclaimer: le immagini qui riprodotte sono state trovate su Internet, liberamente scaricabili. Se ne presume la possibilità di farne un uso quantomeno amatoriale e non a scopo di lucro. Se malgrado ciò risultassero lesi i diritti d'autore di terzi, previo avviso le immagini indicate verranno immediatamente rimosse

Tutte le opere presenti in questo blog sono originali e sono state già pubblicate o in ogni caso depositate alla SIAE.

Tutti i diritti sono riservati.

E' vietata ogni forma di riproduzione totale o parziale salvo esplicita autorizzazione scritta fornita dell'autrice.
http://www.wikio.it


 

Diario | Poesie | Racconti | Idee | Ubuntu | Disclaimer |
 
Diario
178525visite.

9 febbraio 2009

La Strega e l'Alchimista (parte VII)

Anche solo per mezz'ora al giorno vorrei essere tuo.

L'Alchimista con un dito accarezzava i lineamenti del viso della strega, come fosse una cosa sacra. S'era lavata di pianto prima di lasciarsi addormentare tra le sue braccia. Forse perché troppo forte avevano condiviso i pensieri e non tutti erano tornati ai rispettivi padroni, s'erano mischiati come le loro carni e i loro confini.

No, non glielo aveva detto che l'amava, se non sussurrato con gli sguardi, ma ciascuna delle sua cellule lo urlava così forte che quasi ne aveva paura.

Perché avrebbe voluto tenerla con sé per sempre, perché non l'aveva presa, ma aveva lasciato che lei scegliesse, nonostante la desiderasse da sempre, prima ancora che il sempre avesse un senso.

Eppure sapeva in cuor suo, o forse temeva soltanto, che ci sarebbero state due vie da percorrere e ciascuno sarebbe tornato sulla sua strada. D'altronde era un nomade, e i nomadi non si fermano mai abbastanza. Quando Calcifer, il demone nel camino si fosse nuovamente svegliato, tutta la casa si sarebbe di nuovo mossa, e lui con essa. Per come era, la Strega non avrebbe mai accettato di andare con lui. Pregò solo che non fosse tanto presto.

Era così piccola così accoccolata sotto le coperte... le scansò i capelli dal viso con la punta delle dita che ancora sapevano di lei, come se non volesse lasciare andare neppure il suo odore.

Lei si mosse un po' e si svegliò.

Era l'alba del terzo giorno e lei lo guardò e sorrise.

Ho fame disse semplicemente.

L'Alchimista con un gesto prese del pane e del latte.

Stai bene? Le chiese. La Strega annuì.

Poi riprese. Solo una domanda.

Chi sono, gli chiese, e chi sei tu?



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. alchimista strega

permalink | inviato da Flavia W il 9/2/2009 alle 2:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo
 
 
Technorati Profile