Blog: http://weisghizzi.ilcannocchiale.it

TOILETTENFRAU


Io faccio le pulizie. No no, per carità, niente di quello che pensate. Non è certo una cosa da film. Io faccio le pulizie. E basta. Di sera, o al mattino presto, raccolgo lo sporco con le mani, queste mani che un tempo sapevano di giglio. Ora sanno di ferro, di sangue e di sudore, e di chimica, quella chimica che prima o poi salverà il mondo. Ma la chimica pulisce le pareti, non certo l'anima, quella, che volete, rimane sporca.

Ci vorrebbe da avere pietà del mondo per salvarsi l'anima, ma quando si lascia il pulito sempre alle proprie spalle, anche la pietà rimane indietro.

D'altronde pagano bene per il mio lavoro, mica sono una donna da cento lire, anche se i soldi non sono mai abbastanza, e io sono precisa e pulita. E veloce. Come la mia lama. Sai certe cose non ci devi mettere il sentimento, che altrimenti come fai?

Quando mi chiamano, io dico sempre di sì, loro lo sanno che possono contare su di me. Sanno che sono la migliore, anche se non gli piaccio, anche se non mi piace, anche se detestano il modo con cui guardo loro e il mondo.

Sarà per via dei miei occhi, diversi, e divergenti come me. Sarà per i miei occhi d'oro sui quali hanno raccontato fin troppe leggende.

Dicono che i miei occhi guardino le mie due anime, una bianca come mio padre, l'angelo, una nera come mia madre, il demone.

Dicono che abbia due anime e un sesso, e che dio e il diavolo se lo contendano, come tutti i mezzosangue, gli eretici, gli impuri.

Belle favole, buone solo a tenere buoni i bambini mentre pulisco il sangue dai cessi, così che non abbiano paura.

Quando mi aprono la porta i bambini mi sorridono sempre, e ad è facile che i padri mi lancino occhiate maliziose. Prima. Prima che li porti al bagno e sporchi di loro pavimenti e pareti.

Dire di me una creatura magica e immonda? E perché? Non ho nulla di speciale. Io faccio le pulizie. E volo via.


------------------------------------------------------------------------------------------


Toilettenfrau competition:


Che lavoro fa secondo voi la protagonista del racconto?


Al primo che indovina, due ore con lei, se accetta... LOL


Pubblicato il 6/11/2008 alle 15.47 nella rubrica Racconti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web